venerdì 20 luglio 2018

e.. se gli regalo un esperienza in parapendio??

Buongiorno!!!
si questa è la domanda \ sfida che mi è stata posta da un'amica 
che voleva una card per il compleanno di una persona speciale.. 
alla quale avrebbe regalato appunto un'esperienza in parapendio....
la card ovviamente doveva essere a tema!

Per fare qualcosa in 3d e nello stesso tempo non la solita Easel, 
ho studiato una struttura simile...
della quale poi vi metterò qualche indicazione qui sotto.

Intanto ve la faccio vedere:



E' una easel con  finestra, 
infatti avevo necessità che il soggtto 'volasse' all'interno della finestra. 
Per poter ottenere però lo sfondo a nuvole della finestra, 
la parete dietro della easel (quella che solitamente fa da 'piedistallo' )
doveva essere intera.


All'interno della finestra ho quindi inserito il soggetto, con la bava da pesca, 
in modo che potesse 'fluttuare': 


nella base invece ho inserito gli auguri:


Ecco la card chiusa:


E nell'interno la taschina per il cartoncino con il messaggio:



Vi lascio lo schema per costruirla, spero che sia chiaro, ma se avete dubbi , chiedete pure!!!



Spero vi piaccia!!! Provatela!!
Io con questa partecipo a:

http://www.scrapperdellanotte.it/ Frecce, enamel dots, stripes, timbri, abbellimento

Alla prossima ispirazione
kisses
*****
Veronica

mercoledì 18 luglio 2018

nuova vita ad una statua in gesso

Buongiorno!
oggi esco un po' dal seminato.... 
ma chi mi conosce bene sa quanta passione io abbia anche 
per l'archeologia e il restauro... 
doveva essere anche il mio lavoro, 
ma si sa che le cose raramente vanno come si vorrebbe. 

Così per non abbandonare competenze e tecniche lo faccio per piacere... 
questo è l'ultimo lavoro importante dopo la bella cassa di legno 
ereditata e messa a nuovo che ora sta ai piedi del letto 
con le lenzuola al suo profumato interno...
Ma parliamo di questa:
e' stata una vera impresa, la prima volta che restauravo una cosa del genere...
agitata direte voi??? si tantissimo!! anche perchè non era mia!

Mi hanno chiesto infatti qualche tempo fa di restaurare questa bellissima statua in gesso, delle dimensioni notevoli in effetti per essere gesso... è circa 30x30cm!
Non mi sono tirata indietro, e come potevo??? è stupenda! 
ma devo dire che ho avuto davvero un bel da fare!
Andiamo con ordine, ecco la statuetta al momento della consegna da parte del proprietario:



Non starò qui a raccontarvi tutto il restauro, 
anche perchè so bene che il blog si occupa di ben altro, 
ma mi faceva piacere mostrarvi il risultato, visto che mi riempie di orgoglio!!!

 Dopo aver rimosso il vecchio intonaco e aver colmato le lacune che il tempo aveva creato nel gesso insieme a qualche maldestra riparazione datata
 eccola ora finita, dopo una bella mano di colori da porcellana e un lucidante brillante:


 Ho cercato di rispettare il più possibile l'aspetto originario dei colori:


 Volendo dare anche un tocco personale ho creato una coroncina con il piombo fuso...


Ho ricreato anche il motivo fantasia che orlava il bordo della gonna, 
ma invece che farlo verde scuro come nell'origine, l'ho fatto dorato.


Diciamo che sono state le uniche due 'licenze poetiche' che mi sono presa....

che ne dite??? non è tornata all'antico splendore???



Spero che il committente sarà soddisfatto!!!
e voi che cosa ne pensate???
aspetto commenti e critiche come sempre mi raccomando!!!

alla prossima
kisses
*****
Veronica




lunedì 16 luglio 2018

per due sposini

Buongiorno!!
Oggi voglio raccontarvi una storia...
qualche settimana fa mi chiama mia mamma e mi dice: EMERGENZAAAAAAA, 
una collega va ad un matrimonio e non ha il biglietto, ce la fai per venerdì vero??? 
guardo il calendario ed era mercoledì!!!!
qualcosa dovevo pur inventarmi, allora le dico, dimmi qualcosa di più degli sposi.....
e lei: allora si chiamano......  lei è peruviana... ecc....
ah mi raccomando non troppo classica!!!
Così ingrano il turbo e parto!

Volevo qualcosa che fosse di effetto, ma non troppo classica come da indicazioni... così alla fine mi è venuta l'idea! Ho pensato... faccio una Easel- shaker card!!!

Carta, colori, timbri, colla.... ecco qui:


Ho scelto delle bellissime carte fantasia e un cartoncino glitter per i dettagli.
Il timbro di Impronte d'autore che era perfetto, 
l'ho colorato con le matite acquerellabili e con gli acquerelli glitter.

Ho creato poi l'oblo' shaker inserendo il timbro sullo sfondo 
e creando lo spessore con dischetti di cartoncino ondulato. 
Ho applicato l'acetato (che in questo caso è quello per la plastificatrice Lidl, 
che è leggermente opaco nella parte interna e perciò non fa quel fastidioso effetto 'elettrostatico' ) e ho inserito all'interno dei chicchi di riso in fommy glitter.


Ho aggiunto poi alcuni fiori in cartapecora, roselline di carta, 
foglie fustellate e una spiga.


Ho inserito poi le scritte, stampate al pc in Brush e abbellite con penne gel glitter.


Alla fine missione compiuta!!!
Allora non mi resta che augurare tanta felicità a questa bella coppia di sposini!


Con questa card partecipo a: 
http://www.scrapperdellanotte.it/ Fiori - enamel dots - shaker - timbro - abbellimenti

Alla prossima ispirazione!
kisses
*****
Veronica

martedì 3 luglio 2018

portatovaglioli in fommy

Buongiorno
da una Bologna arroventata!!
e allora per difenderci dalla calura cosa si fa?????
Ombrellone e tavolo in giardino e tanti colori! 

Nella mia scrap room una cosa che non manca di certo è il fommy 
in tutte le sue sfumature!

Nella fattispecie avevo come vincolo giallo e blu
per il nuovo challenge delle Paperine (qui)

Più ci lavoro e più mi innamoro di questo stupendo materiale, così versatile...

Questa volta l'ho utilizzato per 'rifare' un'idea che avevo già realizzato tempo fa 
quando questo blog era solo agli albori 
(la vecchia versione la trovate qui).
Eccoli allora in versione rinnovata!

Ho utilizzato una fustella che io adoro letteralmente, 
la 'Stilized Owl' di Cottage cutz
Risultati immagini per cottage cutz owl

tra i miei primi acquisti e decisamente una delle più utilizzate!
Eccoli allora finiti:

Ho applicato gli occhietti mobili... secondo me li rendono molto simpatici non è vero????
Per realizzare la fascia portatovagliolo applicata dietro ho utilizzato del fommy fantasia verde acido in questo caso, fustellato con un bordo scalloppato con cuciture.


Il problema è stato al momento di fermarsi....
non ci sono riuscita... mi è presa la mano e viaaaaaaaaaaaaaaaaa
ne ho realizzati tantissimi in tante combinazioni di colore 
e in alcuni ho aggiunto una piccola targhetta con nome




Davvero una bella squadra non credete????

Spero che vi ho dato uno spunto per rendere le vostre tavole un po' più colorate e simpatiche!!

Con questi allegri gufetti partecipo a:

https://artisticinspirationschallenges.blogspot.com/
https://craftingfromtheheartchallengeblog.blogspot.com/
http://ttcrd.blogspot.com/

Alla prossima ispirazione
kisses
*****
Veronica

lunedì 2 luglio 2018

una im-possible card per Mamma

Buongiornoooooooooo
diamo il benvenuto al mese di luglio 
con un post che inaugura anche il nuovo challenge di Simply magnolia
il tema è PINK
Facile no????
allora correte a partecipare!

Per l'occasione io ho creato una card tutta rosa 
che cadeva a fagiolo anche per il compleanno della mia mamma!

Ovviamente volevo stupirla così ho chiesto alle mie amiche paperine 
se potevo avere un tutorial sulla IM-POSSIBLE card.. 
e loro prontamente lo hanno pubblicato qui

Mi sono messa al lavoro e alla fine ho creato una Im-possible easel card!

la parte centrale si abbassa e si alza come fosse una normale impossible, 
ma abbassandosi si mette al centro della card con il sistema di una easel.

Ve la mostro subito:
ecco la versione aperta


ma ecco come si mostra da chiusa:
in questo modo la parte centrale non si limita ad abbassarsi, ma 'scende' nascondendo di fatto l'impossible.

Ecco alcuni dettagli
la tilda è colorata con i distress ink




Alla mia mamma è piaciuta! e a voi????

Con questa partecipo a:
http://www.scrapperdellanotte.it/ Festa - Flowers Embellishment Stamp Tag 'Auguri'


Alla prossima ispirazione!!
kisses
*****
Veronica


giovedì 7 giugno 2018

tutorial per Wreat building stamping card

Buongiorno a tutti!!

Qualche giorno fa vi ho mostrato la Wreat Building stamping card, 
che a discapito del nome, in realtà è semplicissima da realizzare. 
Però occorre capire bene il meccanismo e l'uso dello stencil 
che è indispensabile per realizzare questa card. 
La caratteristica principale di questa bella card 
è il motivo circolare di timbri che la decora.



il post della card originale potete vederlo qui.

Questa card sarà anche l'oggetto protagonista del nuovo swap 
della community di Google+ Barattiamo creativamente 
(quindi se volete partecipare dovete per forza farne parte) 
organizzata da me e dalla mia prof-amica Nunzia Carusio del blog Aggia sbaria. 
Abbiamo collaborato gomito a gomito (grazie Prof che mi hai sopportato e supportato!!)
per preparare i tutorial relativi.
Mi raccomando non spaventatevi perchè è più facile a farsi che a dirsi!!!


Andiamo con ordine, innanzitutto parliamo dell'occorrente:
Inchiostri colorati (io ho usato i distress ink ma vanno bene tutti!)
Stamping tool (abbastanza utile ma non indispensabile)
Stancil per wreat card 
(il mio è 9''x 9'', per realizzarlo seguite il tutorial di Nunzia Carusio qui)
Cartoncino a misura (6'' x 6'')


A questo punto vi spiego un po' il meccanismo:
per prima cosa fissate lo stancil alla stamping tool o al piano di lavoro, 
è indispensabile che stia fermissimo. 
Poi fissate il cartoncino in questo modo:


A questo punto dovrete lavorare utilizzando il timbro fermo nella stessa posizione nella stamping tool e ruotando invece il cartoncino all'interno dello stancil, vediamo come:


Procedete con questo schema:
tenendo per praticità come riferimento l'angolo A nell'incavo 1 
effettuate la prima timbrata.
Poi portate l'angolo A nell'incavo 2 ed
effettuate la seconda timbrata SENZA SPOSTARE IL TIMBRO, 
portate l'angolo A nell'incavo 3, timbrate
e poi via via lo stesso procedimento fino a che 
l'angolo A non torna nuovamente nell'incavo 1.

Guardate:


Come vedete la timbrata sarà ripetuta automaticamente 
sempre alla stessa distanza e in un cerchio perfetto!!

Ora potete procedere in questo stesso modo con tutte le altre timbrate,
prendete un altro fiore o due e procedete ancora:


A questo punto potete aggiungere anche qualche foglia,
come vedete potete stampare anche due timbrini alla volta:


 Io voglio aggiungere ancora qualche piccolo dettaglio:


Io sono soddisfatta e decido che va bene così! 
ma voi potete fermarvi quando più vi pare e piace!
Ho dato un po' di colore alle timbrate 
utilizzando sempre i distress ink e un pennello umido.
Ecco il risultato:


Ma non abbiamo ancora la card, ora dobbiamo crearla.
Per farlo, possiamo procedere in due modi, 
cioè aggiungere dettagli in positivo o in negativo.
Nella card che ho realizzato giorni fa ho proceduto in positivo, cioè aggiungendo cerchi spessorati al centro, che 'salissero' dalla base della card.
Qui invece voglio procedere al contrario, cioè in negativo.
Vediamo come:
per prima cosa scegliamo una carta fantasia che si abbina ai nostri timbri.
Poi Con una fustella a cerchio andiamo ad eliminare la parte bianca 
centrale all'interno dei nostri timbri. 
Infine 'spessorando' con un po' di cartone da pacchi incolliamo la carta fantasia 
al di sotto della nostra base timbrata, così:




Ora non ci rimane che procedere con la decorazione finale: 
io ho scelto di aggiungere dei piccoli fiorellini punchati che completino il motivo:



poi basterà montare la base a libro per la card, io ho scelto di farla invisibile, 
ma potrebbe essere anche con un bordino sporgente.


Per la parte centrale all'interno del cerchio, 
potreste scegliere un banner con un sentiment, 
io ho preferito dare importanza con una mega farfalla 
preveniente da un set Crelando Lidl,
terminando la mia card così:


Ed ecco la card finita!!
Non è stato poi così complicato vero???
E il risultato è colorato, allegro e piacevole!

Spero che questo tutorial vi sia stato utile, provate anche voi a realizzare 
la Wraet Building Stamping card!!

Alla prossima ispirazione
kisses
*****
Veronica 
con la partecipazione straordinaria di
Nunzia!!


lunedì 4 giugno 2018

Una wreat building stampig card?????? possibile!



Ciao a tutti!!!
Oggi vi voglio mostrare una card nuova nuova....
ma prima devo raccontarvi una storia....
tempo fa ho costruito la mia stamping pad 
(per farlo anche voi seguite il mio tutorial qui
e alla mia amica Prof. Nunzia era piaciuta l'idea
 così le ho mandato l'occorrente e anche lei è entrata nel tunnel!!

Un po' di tempo dopo mi spedisce uno strano oggetto... una specie di stancil..  
da usare con o senza stamping pad, questo:


Io rimasi a bocca aperta perchè ovviamente non avevo idea a cosa servisse!

Si tratta di una guida per timbrate in cerchio! 
In gergo tecnico è la Wreat Building Stamping card.
Un nome complicato per un concetto abbastanza semplice!

Si tratta infatti di lasciare posizionato il timbro sempre nella stessa posizione, ma di girare il cartoncino nello stancil un angolo per volta.

Allora con il suo aiuto alla fine ho deciso di buttarmi e provare ad utilizzarlo...

ho preso timbri in silicone, tamponi colorati e mi sono lanciata, 
ho aggiunto anche alcuni fiorellini punchati, foglie fustellate, 
farfalle timbrate e colorate (con i copic del Tiger) 
e un bel sentiment in Brush lettering 
e il risultato è questo:


Da qui poi creare la card è stato un attimo, mi è bastato incollare il cartoncino piegato come base:





Allora che ne dite??? 
Vi piacerebbe provare??
restate sintonizzate allora perchè è in arrivo un tutorial per voi!!

Con questa partecipo ai challenge di:


Alla prossima ispirazione
*****
Kisses
Veronica